Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., fascicolo I, foglio 115

il Dr Guerrino Bernardi “Confermo quanto dichiarai nella mia deposizione scritta”.

Nel medesimo Foglio risulta: “Richiamato il teste Andretta Primo detto Sisi e ammonitolo a nome di legge sulla santità del giuramento già prestato dichiara: E’ vero che una sera nella mia osteria due militi della X Mas volevano perquisire la mia osteria e intervenne il Mazzon Bruno che li disarmò e li mandò via”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...