Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., f.s., foglio 128

PARTITO D’AZIONE “Giustizia e Libertà” Federazione di PADOVA Padova Li 28 Maggio 1945 AL QUESTORE di PADOVA Si presenta il partigiano Attilio ERONI il quale denuncia la spia tedesca Mazzon Bruno che a quanto dice il partigiano Eroni dovrebbe trovarsi arrestato alla Casa di Pena. Si compiega la denuncia e si prega di voler rilasciare il permesso al Eroni di poter interrogare il Mazzon. Il segretario Feron

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...