Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., f.s., foglio 157

Alla On/le Corte D’ASSISE STRAORDINARIA PADOVA

Noi sottoscritti Liviero Pietro, fu Domenico e Liviero Lidia, mia figlia, residenti a Cittadella, Contra San Donato, deponiamo quanto segue: Sfollati, fin dal 22-12-943, presso la Famiglia Simioni Ettore, posta nelle immediate vicinanze della mia casa, si trovavano i Fr.lli Mazzon Bruno e Vasco, appartenenti alla Polizia Segreta Repubblicana, in casa mia tenevano, dal marzo 1944 la mobilia, Il Simonetto Cesare era ed è tuttora, fidanzato di mia figlia Lidia. Possiamo dichiarare d’aver udito i sopradetti Mazzon, nel mese di maggio o giugno del 1944, di volersi trasferire con la famiglia in località S. Croce Bigolina. In fede Liviero Pietro fu Domenico Liviero Lidia di Pietro. Cittadella, 25/9/45

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...