Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., f.s., foglio 367

VERBALE istruzione formale (art. 389 e seg. Cod. proc. Pen.) L’anno 1946 il giorno 3 del mese di Aprile Avanti di Noi Dott. Cav. Luigi Burato Giudice Istruttore Tribunale di Padova assistiti dal sottoscritto Cancelliere. E’ comparso Dott. Molinari Vincenzo di fu Eduardo di anni 33, consigliere della Prefettura di Padova il quale ammonito e interrogato risponde: Ricordo molto confusamente ed approssimativamente che il dr. Cavallaro ebbe a venire in prefettura per ottenere la restituzione della sua macchina secondo lui arbitrariamente requisita. Mi pare di ricordare che tale macchina era stata affidata dal Cavallari al Segato il quale si sarebbe impegnato di conservarla e di evitare la requisizione. Sarebbe successo invece che la macchina mentre era era in possesso di altra persona fu fermata ad un posto di blocco dai Tedeschi e requisita. In prefettura deve probabilmente esistere una pratica relativa a quanto sopra e mi riservo di comunicare per iscritto se e quanto potrò rilevare utile per l’accertamento della verità. L.C.S. dott. Vincenzo Molinari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...