Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., f.s., foglio 438

VERBALE istruzione formale L’anno 1946 il giorno 29 del mese di Luglio in Padova Avanti di Noi Dr. ALDO FAIS Giudice Istruttore assistiti dal sottoscritto CANCELLIERE E’ comparso il testimone seguente il quale previa ammonizione ai sensi dell’art. 375 c.p.p. dice chiamarsi: Didonè Ottavio fu Giovanni, di anni 43, nato e dom.to a Galliera Veneta D.R. Effettivamente acquistai 40 chili di bozzoli che mi furono venduti in Galliera Veneta da una certa Bragagnato Natalia la quale mi disse trattarsi di bozzoli provenienti da un produttore locale di cui non mi fece il nome. Successivamente Niero Girloamo venne da me per protestare che i bozzoli che io avevo acquistato erano suoi e che gli erano stati portati via delle brigate nere. Risposi al Niero che le stesse brigate nere mi avevano portato via quei bozzoli stessi dopo che io li avevo acquistati. L.C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...