Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 866, fasc. sentenza n. 445 su Cursio Raffaele e Callegaro Primo, foglio 24

VERBALE di istruzione sommaria Art. 389 e seg. Cod. proc. Pen.

L’anno millenovecentoquarantacinque il giorno 29 del mese di ottobre in Monselice Avanti di Noi Prof. Dott. Luigi Secco Pretore di Monselice assistiti dal sottoscritto cancelliere E’ comparso Scarparo Spartaco fu Antonio di anni 33 residente a Monselice. D.R. Rammento che il giorno 30 aprile 1945 verso le ore 17 mi trovavo nel cortile dell’azienda Sgaravatti in Lispida di Monselice insieme a tale Gemo Antonio il quale aveva una motocicletta sequestrata da lui alla g.n.r. e rammento altresì che un soldato assieme ad altri si impossessò della motocicletta e non volle più restituirla e partì con la stessa e non ritornò più. Null’altro posso dire. Letto confermato e firmato. Scarparo Spartaco. Successivamente: Gemo Antonio di claudio di anni 31 residente a Monselice. D.R. La motocicletta di cui parla il Trevisan fu da me sequestrata alla g.n.r. nei giorni della liberazione e poscia mi fu portata via da alcuni soldati neo zelandesi il giorno successivo alla liberazione mentre mi trovavo nel cortile di Sgaravatti da Lispide di Monselice, oltre allo Scarparo Spartaco era presente alla asportazione della motocicletta da parte dei soldati alleati anche Sgaravatti Alessandro. Letto confermato e firmato. Successivamente: Trevisan Gregorio fu Andolfo di anni 43 residente a Pozzonovo. D.R. Confermo la mia denunzia. Non so dare altri elementi al di fuori della stessa. Fattegli presente le deposizioni dei testi risponde: Prendo atto di quanto la S.V. mi comunica. Letto confermato e firmato Trevisan Gregorio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...