Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 866, fasc. sentenza n. 445 su Cursio Raffaele e Callegaro Primo, foglio 48

LEGIONE TERRITORIALE DEI CARABINIERI REALI DI PADOVA STAZIONE DI MONSELICE — N. 17/408 prot. Div. 3° Monselice li, 2 gennaio 1946. Denuncia sporta da SCARPARO Fedora fu Antonio e fu Goldin Rosa, nata il 17.6.1917 a Monselice, ivi residente in via Luigi Cadorna n. 2 = sarta, contro gli appartenenti all’ex g.n.r. M/lo CURZIO Raffaele detto Nello e brig. Rinaldi Antonio e milite Montin Giovanni, quest’ultimo da Este. ALL’UFFICIO DEL PUBBLICO MINISTERO PRESSO LA CORTE STRAORDINARIA DI ASSISE di PADOVA Nel trasmettere l’unita denuncia sporta dalla nominata SCARPARO Fedora in oggetto generalizzata, significasi che la stessa ha confermato in ogni sua parte la denuncia in parola. Il Maresciallo Magg. Dei carabinieri BARBIERI Beniamino, citato quale teste dalla Scarparo, trovasi in atto ala stazione dell’Arma di Padova P/le (Prato della Valle). A carico degli appartenenti dell’ex g.n.r. in oggetto, furono già trasmesse da quest’ufficio a codesta, numerose altre denuncie per reati politici. IL MARESCIALLO MAGG. COMAND/TE LA STAZIONE (Andrea Cillario)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...