Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 866, fasc. sentenza n. 445 su Cursio Raffaele e Callegaro Primo, foglio 152

VERBALE di istruzione sommaria (Art. 381 e seg. Cod. proc. Pen.) L’anno 1945 il giorno 20 del mese di settembre in Padova Avanti di Noi dott. Avv. Enrico Longobardi. Pubblico Ministero presso la Corte Straordinaria d’Assise di Padova assistito dal sottoscritto Segretario

E’ comparso Bortolotti Amelia, già qualificata, la quale dichiara che Sparti Giovanni, e Gemmola Ernesto già militi della G.N.R., che hanno partecipato all’arresto suo e degli altri, ed all’azione che ha portato alla fucilazione del marito Carta Antonio, hanno ottenuto dal maresciallo Barbiere un lasciapassare, e trovasi attualmente a Lecce. Via Pisanelli 8. Casarano. L.c.s. Bortolotto Amalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...