Archivio di Stato di Padova, Corte d’Assise Straordinaria, b. 868, fasc. sentenza n. 448 su Marzon Bruno et al., f.s., foglio 154

ALLA ON.le CORTE d’ASSISE STRAORDINARIA PADOVA

Io sottoscritto Pivan Giuseppe di Sebastiano e Marchetti Domenica, residente a Laghi di Cittadella, 52, depone quanto segue: Il Simonetto Cesare fu Sante, dal periodo 15-20 luglio sc. A., si prestò con molta sollecitudine per potermi salvare, la mia situazione era grave e cioè, denunciato come disertore, capo partigiano appartenente a dette bande. Non so come abbia fatto il Simonetto per far sparire su di me ogni traccia, a lui devo la mia salvezza. In fede, Pivan Giuseppe LAGHI DI CITATDELLA, 25/9/45

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...